Sei qui : Home : Valvole : Miscelatore Termostatico


    MISCELATORE TERMOSTATICO PER LA GESTIONE DELL'ACQUA SANITARIA

    Miscelatore Termostatico CARINCI WATER MIXER 2 pesante in ottone nichelato
    Il miscelatore ed i suoi raccordi di connessione devono essere accessibili per eventuali interventi. Il miscelatore presenta su tutti i terminali un bocchettone a tenuta morbida per una facile installazione alle tubazioni senza dover utilizzare altri prodotti, quali stoppa o pasta di giunzione. La coppia di serraggio è 30 Nm max.
    Regolazione della temperatura (unicamente per i miscelatori termostatici di tipo RU – campo di utilizzazione da 35°C a 50°C):

    - per abbassare la temperatura, girare la manopola di regolazione in senso orario
    - per aumentare la temperatura, girare la manopola di regolazione in senso antiorario

    Si consiglia l’installazione di un termometro per verificare la corretta temperatura impostata ai punti di prelievo.

    RACCOMANDAZIONI:
    - Prima del montaggio, si consiglia di pulire le tubazione di alimentazione al fine di evitare che delle impurità non compromettano il corretto funzionamento del dispositivo. - Verificare e in caso di necessità correggere l’allineamento delle tubature.
    - Il miscelatore non deve essere sottoposto ad alcuna sollecitazione di trazione meccanica (legata in particolar modo ad una mancanza di supporto o alla dilatazione). - Il miscelatore non deve essere assolutamente utilizzato in impianti solari.
    - Se il miscelatore è montato in zone a rischio di gelo, bisogna necessariamente isolarlo ed isolare le tubature per evitare che venga danneggiato.
    - Il miscelatore deve essere accessibile per degli eventuali interventi.
    - Il miscelatore deve essere installato obbligatoriamente con i bocchettoni contenenti le valvole di non ritorno (già in dotazione) agli ingressi acqua calda e acqua fredda.

    APPLICAZIONI:
    Il miscelatore termostatico è destinato agli impianti domestici o ad edifici pubblici. Può essere posizionato all’uscita di un termocamino, di una caldaia a biomassa, di uno scaldabagno o a monte di una sala da bagno, di una doccia o di una cucina.

    INSTALLAZIONE:
    L’installazione deve essere realizzata a regola d’arte, da personale tecnico specializzato ed in conformità con le regolamentazioni locali in materia di distribuzione sanitaria. Può essere installato verticalmente od orizzontalmente. E’ necessario collegare le tubazioni di alimentazione di acqua calda e di acqua fredda agli ingressi corrispondenti del miscelatore (C per l’ingresso di acqua calda, F per l’ingresso di acqua fredda e MIX l’acqua miscelata).
       
     


close
Email to a friend